Все города > Trieste > Il futuro non si prevede, lo si inventa"

Il futuro non si prevede, lo si inventa"


108
25
мая
18:30

Antico Caffè San Marco. Libreria e ristorante
Via Battisti, 18 34124 Trieste Italy
IL FUTURO NON SI PREVEDE,
LO SI INVENTA
Incontro con l’autore
Claudio Maffei
Mercoledì 25 maggio 2016, ore 17.30
Antico Caffè San Marco - Trieste

“Il futuro non si prevede, lo si inventa” è il titolo del nuovo libro di Claudio Maffei, Compagnia della Rocca Edizioni, che sarà presentato dall'autore presso lo storico Caffè San Marco a Trieste.

Il volume è un invito a godere del viaggio sulla strada della vita, di quel percorso che, se ben incanalato verso un obiettivo preciso, spinge a creare, a costruire, a inventare. «Ciò che più conta non è tagliare il traguardo, quanto apprezzare ogni momento, ogni passo del viaggio che ha portato fino a quel punto». È questo lo spirito con cui l'autore - uno degli esperti più noti a livello nazionale nel settore della comunicazione - si è messo a collezionare sessantasei spunti di riflessione. Come afferma il titolo del libro, il futuro non è qualcosa da prevedere. Il futuro è qualcosa da costruire giorno per giorno, pezzo per pezzo, godendosi il tragitto come sulla Route 66, quella stessa Mother Road che gli americani, con l'animo dei pionieri, percorrevano mossi da entusiasmo, fiducia, spirito di avventura, alla ricerca della propria realizzazione. Una strada, insomma, che permetta di arrivare alla meta in piena forma e felici di aver compiuto quel lungo viaggio.

Claudio Maffei è nato a Milano nel 1952, è oggi considerato uno dei maggiori esperti nel campo delle relazioni interpersonali e della comunicazione. Svolge un’intensa attività di docenza, presso aziende ed enti pubblici, sulle competenze e sullo sviluppo delle abilità personali come parlare e scrivere con efficacia e motivazione. È coach e formatore di politici e manager ai massimi livelli. Per oltre vent’anni è stato al vertice delle associazioni professionali del settore in qualità di presidente della Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana) e dell’I.C.I. (Interassociazione della Comunicazione d’Impresa), nonché membro del consiglio europeo della CERP (Confédération des Rélations Publiques). La sua attività di consulenza e formazione abbraccia i più svariati settori, dall’industria alla politica, dal turismo alla pubblica amministrazione. Professore a contratto in alcuni Master Universitari post-laurea, è autore e coautore di libri, dispense universitarie e altre pubblicazioni.